venerdì 21 aprile 2017

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: RUIN ME. OGNI VOLTA CHE MI SPEZZI IL CUORE "Something More Series" di DANIELLE PEARL


Salve readers, la RECENSIONE di oggi è in ANTEPRIMA. Edito da DeA e scritto da Danielle Pearl parliamo del primo volume di una serie. Il libro è tuttavia leggibile autonomamente. Quindi via libera, perchè il prossimo volume parlerà di un altra coppia.
Caterina, che lo ha letto per noi, lo ha adorato e lo definisce: 
Un'intensissima storia d'amore che riesce a catalizzare l'attenzione anche su temi importanti e attualissimi.
Andiamo a scoprire le sue impressioni. 

TITOLO: RUIN ME. OGNI VOLTA CHE MI SPEZZI IL CUORE

AUTORE: DANIELLE PEARL

SERIE: SOMETHING MORE SERIES #1

GENERE: NEW ADULT

EDITORE: De AGOSTINI

DATA D'USCITA: 24 APRILE 2017

Serie Something More
1. Ruin me. Ogni volta che mi spezzi il cuore
2. In Pieces

SINOSSI
Libertà. Ecco che cos'ha sempre significato il college per Carl. Libertà da tutti gli errori del liceo. Libertà dai ricordi, dalle ferite, e dalla tragica notte che ha segnato la sua vita. Ma le cose non vanno proprio come si è immaginata. Una sera, durante una festa, Carl si ritrova faccia a faccia con il suo passato: il ragazzo che ama e odia con la stessa intensità. Quando Tucker si rende conto di essere intrappolato nello stesso college di Carl, i ricordi riaffiorano prepotenti. Non sono passati molti mesi da quando era pronto a consegnare il suo cuore a Carl. Per fortuna si era reso conto in tempo di che razza di persona fosse: una bugiarda manipolatrice. Eppure, mentre il cervello di Tucker grida di stare alla larga da Carl, il suo corpo non fa che desiderarla. Ogni giorno di più.







Ho fortemente voluto questo libro, appena ho letto la trama nella sua versione originale. E questo non è un buon segno di solito, perché le mie aspettative sono molto alte e difficili da soddisfare. Ma questa volta la Pearl mi ha catturato e trascinato nella storia sin dalle primissime pagine.



Tucker e Carleigh (Carl) condividono una profonda amicizia dall'età di tredici anni. Ma tra di loro c'è una chimica e un'intensità che solitamente non è contemplata in un rapporto di amicizia. Questo li porta con il tempo e con la consapevolezza ad amarsi. Purtroppo Carleigh nasconde un segreto e prima di trovare il coraggio di confidarlo a Tucker, lui scopre tutto. Questo li divide irrimediabilmente. I progetti fatti prima della rottura li portano tuttavia nella stessa Università, e addirittura a seguire un corso insieme. Malgrado tentino in tutti i modi di stare lontani l'uno dall'altra le loro strade continuano a incrociarsi. E il primo amore, un amore così intenso, non si può cancellare. Più i sentimenti vengono nascosti, legati e repressi più le reazioni sono prorompenti nel momento in cui si abbassa la guardia.



L'elemento trainante di questo libro sono sicuramente le emozioni forti che l'autrice riesce da subito a trasmetterci tramite questi fantastici personaggi. 
Sia Tucker e Carleigh sono dei protagonisti dalle mille sfaccettature, li conosciamo pian piano e ci piacciono, entrambi. Simpatici, ironici, con caratteri forti.
Il doppio pov poi ci aiuta a conoscere i loro pensieri, le loro debolezze, le loro paure, quello che vogliono e a cosa aspirano. 
I salti temporali ci aiutano a capire l'intensità del rapporto e a scoprire i loro segreti.
Il tutto è portato avanti con una tale maestria e scorrevolezza che non ci fa perdere mai il filo della narrazione. Questo libro ha un ritmo perfetto che ci tiene agganciate alla storia come se non ci fosse un domani. LO SI DEVE DIVORARE. Appena viene svelato un mistero o sciolto un dubbio ce n'è pronto un altro che attira la nostra attenzione.
In questo romanzo la fanno da padrone bugie, inganni, segreti, diffidenza, sofferenza, dolore, egoismo, rancore e ci mostra quanto tutte queste cose possano cambiare il percorso di vita e di maturazione delle persone, ma anche quanto l'amore, quello vero possa essere resistente.



Un'intensissima storia d'amore che riesce a catalizzare l'attenzione anche su temi importanti e attualissimi che la Pearl inserisce nella storia. Rapporti disfunzionali con genitori che tutto sono tranne che genitori. L'impatto della morte sulla crescita di un ragazzo. La fiducia che viene irrimediabilmente a mancare a seguito di un presunto tradimento. 
Tramite il progetto di classe l'autrice ci fa notare come la società moderna spesso giustifica una battuta a sfondo sessuale che allude ad abusi solo perché detta in una situazione di gioco, di sballo. Affronta il tema in maniera perfetta, non in tono predicatorio ma con il linguaggio moderno. Per immagini. Fantastico.



C'è ahimè una parte nel finale che ho trovato ingenua e discutibile nello svolgimento. Purtroppo non posso assolutamente addentrarmi nelle motivazioni. Rischierei per ovvi motivi di rovinarvi il libro e dopotutto la piacevolezza della lettura fa facilmente superare questa piccola defaillance che con poco tuttavia poteva essere risolta.
Ruin me è un libro pieno di passione, romanticismo, amore, dramma e dolore in cui presente e passato si fondono per dare vita ad un futuro luminoso e limpido. 
Un libro carico di messaggi attuali trasmessi in modo contemporaneo e per nulla accademico che consiglierei senza nessun dubbio.




Se ti è piaciuto questo post clicca su


Link d'acquisto Amazon
Le nostre foto

2 commenti:

  1. Questo libro mi aveva colpito per la copertina, bellissima. Poi ho letto la trama e mi è venuto in mente un altro libro che ho adorato: Tra due cuori di Samantha Young. Quindi leggo la tua recensione e piango perchè non ce l'ho ancora tra le mie mani... lo voglio disperatamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manca poco Nicoletta... Lunedì sarà nelle tue mani. Dopo letto fammi sapere che ne pensi Kissss

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...