martedì 17 gennaio 2017

RECENSIONE: BACI NELL'OMBRA di SARA DARDIKH


Oggi la RECENSIONE è di un libro pubblicato su Wattpad e saltato all'attenzione della Rizzoli grazie ai molti riscontri avuti su questa piattaforma. Primo di una serie di tre volumi di cui i primi due parleranno di Jennifer e Josh.
Andiamo a leggere subito le impressioni di Caterina che lo ha letto per noi.

TITOLO: BACI NELL'OMBRA

AUTORE: SARA DARDIKH

SERIE: BACI NELL'OMBRA #1

GENERE: YOUNG ADULT

EDITORE: RIZZOLI

DATA D'USCITA: 5 GENNAIO 2017

Serie
1. Baci nell'ombra
2. Baci scoperti
3. Inedito

Non so perché cerchi di allontanarlo così tanto. Gli dico di starmi lontano, ma in silenzio gli chiedo di starmi vicino. 
Capelli rossi raccolti in una coda alta, lentiggini sparse un po’ ovunque e passo sicuro: nel cortile della New York School of Economics Jennifer Milton non passa di certo inosservata. Da quando ha lasciato Londra per Manhattan con suo padre John Milton, ricco uomo d’affari, nella enorme scuola newyorkese non si parla d’altro. Jennifer vorrebbe solo rifugiarsi tra i suoi libri senza guardare in faccia nessuno, ma un giorno in biblioteca sbatte contro a Josh Cliver, faccia da schiaffi e sorriso malizioso, segnato da un passato difficile tanto quanto lei. Le sue guance prendono fuoco e la sua sicurezza vacilla; tra loro è guerra, da subito. Perché se abbassassero le difese, lo sanno, verrebbero travolti dall’amore.







Normalmente non sono attirata dai successi di Wattpad, a volte si trovano dei libri interessanti ed è sicuramente una buona piattaforma di lancio, ma molto spesso si tratta solo di flop annunciati come successi.
Non dico che questo sia un capolavoro, ma è sicuramente un libro che vi farà passare dei momenti piacevoli in allegria. Come moltissimi libri la storia in sé non è granchè originale, anche perché diciamocelo, è stato scritto di tutto di più, e le lettrici accanite come me lo sanno. Quindi spesso cerco di non pensare al fatto che la linea narrativa di base è un clichè ma cosa mi trasmette, se mi diverte, mi commuove, mi appassiona, insomma se mi fa provare delle emozioni.
Questo libro mi ha sicuramente divertito anche innervosito a tratti, ma fa parte del gioco e in genere vuol dire che mi coinvolge.



Jennifer Milton è una ragazza con un grosso trauma alle spalle, la madre è stata uccisa davanti ai suoi occhi e lei si ritiene la causa. Per questo manda avanti la sua vita senza stringere rapporti con nessuno. Non vuole rischiare di perdere di nuovo persone a cui è legata. Questo fin quando non si trasferirà a Manhattan in una nuova scuola. Qui infatti, pur non volendo incontrerà delle persone che man mano si insinueranno nella sua vita e nella sua quotidianità, fino, suo malgrado, a diventare suoi amici.
Tra le prime persone che conosce c'è Josh Cliver, il playboy della scuola, che da subito non sopporta, bello quanto il peccato, ma odioso. Da qui in poi i due si troveranno a interagire spesso, vuoi per le conoscenze in comune, Jennifer infatti lega subito con la sorella di Josh, vuoi per impegni familiari ma molto spesso perché i due alla fin fine si cercano. 
Bè signore, le scaramucce verbali tra i due saranno spesso esilaranti, da buona rossa, Jennifer non se ne fa passare una sotto il naso, e non solo quando si tratta di Josh.
Dal canto suo Josh è stregato da Jennifer ma si racconta che vuole solo aggiungerla alla sua lista. Di quale lista stiamo parlando? Presto detto, la lunga lista delle sue compagne di letto.
Come vedete la storia non è poi così innovativa, lo stile è molto semplice, ma sicuramente azzeccato per questo tipo di narrazione. 
I personaggi piacciono subito, si viene immediatamente catturate dalla loro simpatia, dai loro traumi e dai loro problemi. Non solo dei personaggi principali ma anche di quelli che girano loro attorno. La sorella di Josh e il suo migliore amico, a cui sarà dedicato, stando a quanto ci anticipa l'autrice stessa, il terzo volume della serie. 
Jennifer è una forza della natura, acida quasi quanto me 😆😆😆 e vi assicuro che ce ne vuole. Forse proprio per questo non poteva non piacermi. Non ha paura di niente e di nessuno, e non si fa scrupolo di dire quel che pensa. Spesso creando situazioni abbastanza comiche.



Josh dal canto suo ci viene fatto capire che è un personaggio molto più complesso di quel che sembra dall'esterno, anche se su di lui a mio avviso molte cose devono essere ancora chiarite e svelate, probabilmente l'autrice si riserva di approfondire nel prossimo volume.
Il tutto è narrato mediante in doppio pov, di Josh e Jennifer, la cosa è molto gradevole perché in questo modo ci vengono mostrate più efficacemente le debolezze e le insicurezze di entrambi i personaggi. 
Sono stati introdotti in questa versione rispetto a quella di Wattpad, dei contenuti speciali. I pensieri di Elisabeth, la mamma che Jennifer ha perso. Li ho trovati molto dolci, come se dall'aldilà lei vegliasse sulla figlia, notando cose che solo un osservatore esterno può vedere.
Detto questo, sicuramente ci sono nel libro molte ingenuità, la litigata tra Jennifer e il padre per esempio mi ha convinto davvero poco. Inoltre molte cose devono essere ancora chiarite, soprattutto sul passato di Josh, ma anche sul futuro come coppia di Jennifer e Josh. Per dare un giudizio definitivo mi riservo quindi di leggere il secondo volume, che l'autrice ha già scritto e spero venga presto pubblicato in versione CE, ma che trovate già su Wattpad. 
Quello che posso dire al momento è che il libro risulta molto scorrevole e divertente, io mi sono proprio goduta questo viaggio con Jennifer e Josh, e lo consiglierei volentieri. 
Aspetto il seguito, sperando arrivi presto ;)




Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto Amazon

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...