martedì 6 dicembre 2016

RECENSIONE: SOLO PER QUESTA VOLTA "Serie The Original Heartbreakers" di GENA SHOWALTER


Salve Readers, la recensione di oggi è sul secondo volume di una serie contemporary romance della seguitissima autrice Gena Showalter. Lo ha letto per noi Caterina andiamo a scoprire cosa ne pensa.

TITOLO: SOLO PER QUESTA VOLTA

AUTORE: GENA SHOWALTER

SERIE: THE ORIGINAL HEARTBREAKERS #2

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

EDITORE: HARPER COLLINS

DATA D'USCITA: 21 NOVEMBRE 2016

The Original Heartbreakers Series  ANTEPRIMA SERIE QUI
0.5. The one you want
1. Sempre più vicini         RECENSIONE
2. Solo per questa volta
3. The harder you fall




Beck Ockley è milionario. Ha provato sulla propria pelle il dolore della perdita e ora è seriamente intenzionato a evitarlo per il resto della propria vita. Si è trasferito nella cittadina di Strawberry Valley, Oklahoma, per dedicarsi al lavoro, ai pochi amici dei quali si fida e per concedersi un po' di piacevole relax. D'altra parte è, e sempre sarà, un irriducibile playboy, il cui motto è "giusto una volta". 
Quando Harlow Glass è nei paraggi, è meglio stare all'erta. Bellezza del sud dal passato burrascoso, sembra destinata a essere una delle tante tacche sulla testiera di Beck, ma il suo calore appassionato riesce a fare breccia nel muro difensivo che in lui bandiva completamente i sentimenti. Harlow, però, ha perso tutto ciò che amava e ha pagato a duro prezzo gli errori del proprio passato da "cattiva ragazza", tanto che ora non può accontentarsi di un'avventura senza impegno. Ed è proprio questo che Beck non sembra ancora pronto darle.









Pare che Gena Showalter ci stia prendendo la mano anche con il genere Contemporary Romance. Direi senza ombra di dubbio che questo secondo volume è migliore rispetto al primo, anche se ancora non riusciamo a raggiungere il top, la narrazione e i personaggi risultano sicuramente più coinvolgenti.


Devo dire che il personaggio di Harlow, la protagonista femminile, è fuori dagli schemi classici per quel che riguarda i romance e ho apprezzato moltissimo questa caratteristica.
Harlow infatti ai tempi del liceo era la bulla della scuola, anzi dell'intero paese e naturalmente è più che odiata dall'intera popolazione di Strawberry Valley.
Ne combinava di ogni, ma dietro questo suo comportamento si celava sicuramente una forte insicurezza e la voglia di attirare l'attenzione, il tutto causato dai maltrattamenti del padre.
Nel presente, svariati anni dopo la fine del liceo, Harlow non ha più nulla, mentre prima viveva in una splendida casa (la casa che attualmente è stata acquistata da Beck e i suoi due splendidi amici) ora si ritrova senza dimora, senza lavoro, senza famiglia e con grosse difficoltà anche solo a trovare del cibo.
Nessuno in città è disposto ad offrirle un lavoro anche dei più umili.



La incontriamo la prima volta mentre si intrufola di nascosto nella sua vecchia abitazione con tanta rabbia per questa perdita. Qui si ritrova a rubare del cibo. Ed è proprio in questa situazione che Beck e Harlow fanno conoscenza. Tra i due si instaura uno strano rapporto. Una sorta di amicizia, che nasce poco a poco, grazie alla comprensione dovuta al loro difficile passato e a una fortissima attrazione, che naturalmente entrambi cercano di respingere con tutte le loro forze.
Non ci scordiamo che Beck è il playboy del paese, avevamo avuto modo di conoscerlo già nel primo episodio della serie, strafigo e sexy da morire ma al tempo stesso da una donna a notte. E sicuramente non è questo che cerca Harlow.
Lei vuole stabilità, una famiglia, un ragazzo che si prenda cura di lei. Cose che non ha mai avuto nel passato. E Beck a causa dei suoi traumi passati non vuole far avvicinare nessuno, il massimo che si sente di concedere è, appunto, una notte. Per quanto sia attratto da Harlow non è disposto a rimanere coinvolto in una relazione.



Riuscirà Beck, nonostante l'istinto di protezione, l'attrazione e la chimica che innegabilmente sente nei confronti della ragazza, a superare i suoi traumi e le sue paure?
Entrambi i protagonisti risultano molto interessanti, grazie alle loro storie di vita pregressa, ma anche in questo libro, a mio avviso, avrebbero dovuto esserci degli approfondimenti maggiori sulle loro storie. Sicuramente un grosso passo avanti si è fatto nella costruzione dei personaggi. Ma qualcosa di più poteva esser fatto.
Tuttavia come sempre con Gena, la storia risulta comunque scorrevole, divertente e passionale, avvertiamo la forte chimica tra i due, e i tira e molla che si vengono a creare non annoiano. In questo, di grosso aiuto sono i personaggi di contorno, interessanti e divertenti, le vicende ti catturano  e il romanzo scorre senza forzature evidenti.
Il ritmo è costante e non lascia spazio a cali di attenzione.
Insomma lo consiglierei sicuramente. Senza ombra di dubbio una piacevole lettura.





Se ti è piaciuto questo post clicca su


Recensioni (Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente):

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...