sabato 24 dicembre 2016

RECENSIONE: NOI DUE PER SEMPRE " Reign Trilogy#3" di JOYA RYAN



La recensione di oggi è dell'ultimo capitolo edito da Harper Collins della serie Reign Trilogy di Joya Ryan. Due pretendenti che lottano per conquistare l'amore di Lana...due uomini che faranno di tutto per averla. Martina lo ha letto per noi, andiamo a leggere cosa ne pensa..


TITOLO: NOI DUE PER SEMPRE

SERIE: REIGN TRILOGY #3

AUTORE: JOYA RYAN

EDITORE: HARPER COLLINS

GENERE: EROTIC ROMANCE

DATA DI USCITA: 20 DICEMBRE 2016

Reing trilogy:   ANTEPRIMA
1. Stanotte con te RECENSIONE 20/06/2016
2. Quelle notti con lui RECENSIONE 20/10/2016
3. Noi due per sempre 20/12/2016

A rendere ancora più dura l'esistenza della povera Lana, dopo il duro colpo per la perdita del padre, c'è il buio delle menzogne. Tutto ciò che la circonda sembra essere sepolto sotto un manto di falsità. Si sente sola, abbattuta, senza certezze. La casa incendiata, il conflitto con la matrigna Anita, le cattiverie del fratellastro Brock... Lana è sospesa in una realtà in cui niente si rivela come sembra. Oltretutto si è innamorata di due uomini che sono amici per la pelle, Jack e Cal. Cosa e chi desidera veramente? I due sono come fratelli, Lana li ama entrambi ed entrambi si lasciano sedurre da lei. Deve prendere una decisione straziante ma non vuole metterli l'uno contro l'altro. A renderla ancora più vulnerabile e incapace di resistere ai propri impulsi c'è la scoperta che dietro la morte del padre si cela una scomoda e sconcertante verità. 

Lana sembra non potersi più fidare di nessuno, ancor meno dei propri desideri...



Finalmente siamo giunte alla conclusione di questa trilogia che ha catturato diversi cuori, Jack e Cal sono diventati i nostri boy preferiti in poco tempo. Lana invece, credo sia tra le protagoniste più invidiate degli ultimi tempi: due uomini che se la contendono non è cosa da tutti i giorni, poi che uomini… 

Con la fine del secondo volume eravamo rimaste con il ritorno di Jack e, la consapevolezza da parte di Lana di essere stata tradita da tutti e due. Cal e jack la volevano entrambi, e rendersi conto che Jack si è allontanato per dare spazio a Cal ha dato il via a una forte crisi forte in lei. Deve scegliere uno dei due, impossibile, quando per entrambi prova dei sentimenti importanti. Li ama, tutti e due, senza mezze misure.




Come darle torto, insomma chi vorrebbe scegliere tra due uomini che emanano tanta virilità quanta sensualità. Per quanto sono diversi, insieme, sono tutto quello di cui Lana ha bisogno. 
Jack, con il suo carattere forte e determinato le dà quella forza che le manca. Cal più calmo e riflessivo le dà la certezza di esserci sempre, di decidere da sola, di prendersi il suo tempo. Ma entrambi amano avere il comando. 
Ma Lana non può scegliere tra loro due soprattutto ora che suo padre è morto e la sua vita è in pericolo. Avrà bisogno di loro per proteggersi da chi la sta minacciando, da chi sta attentando alla sua vita: Lana deve morire, e deve scoprire chi c’è dietro a tutto questo.




La storia si evolve tra la scelta che dovrebbe fare Lana e scoprire chi le dà la caccia e perché la vuole morta. L’intuizione di chi sia in realtà è molto scontata, se avete letto i precedenti libri saprete che il fratellastro e la matrigna provano un odio verso Lana non indifferente e ora, con la morte sospetta del padre tanti dubbi verranno dissipati. 

Devo ammettere che questa caccia all’uomo e la scelta tra i due contendenti ha creato una bella suspense nella storia, in realtà a me interessava poco chi volesse morta Lana, forse perché davo per scontato di sapere già chi fosse, a me interessava chi avrebbe scelto, ma soprattutto visto lo svolgimento della storia SE avrebbe fatto una scelta. 
Vi assicuro che per Lana non sarà facile, ha due uomini decisi a farla sua, e tenteranno di tutto per portarla dalla loro parte. E Lana non saprà resistere a nessuno dei due. Nella mia testa la scelta l’avevo già fatta e, quando sono arrivata alla fine sono stata contenta di leggere che era anche la scelta di Lana. 


I protagonisti maschili per fortuna non sono stati alterati. Hanno mantenuto lo stesso profilo sin dal primo libro. Jack per quanto voglia Lana non sarà meno dominatore e prepotente e Cal che pur ha un carattere forte, avrà sempre quella parte dolce che mi ha conquistata. Due uomini che insieme si completano offrendo a Lana tutto quello di cui ha bisogno. Essere dominata e protetta. 

Anche se la storia ha seguito il suo filo logico, restando carica di suspense, sono arrivata alla fine con E QUINDI? 

Credo che se la storia fosse finita senza l’epilogo sarebbe stato meglio. Non solo non mi è piaciuto, ma ha dato una nota decadente al romanzo, tanto da farmi domandare: ma era necessario? Ne avrei fatto volentieri a meno, volevo restare con quel finale, senza forzarlo, invece, quelle poche pagine in più sono state una stonatura. 
Per questo non ne sono rimasta molto soddisfatta, anche se questa trilogia merita di essere letta. 
(Ignorate l’epilogo).


Se ti è piaciuto questo post clicca su

Link d'acquisto amazon



Recensioni (Clicca sull'immagine per leggere la recensione corrispondente):
  

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...