mercoledì 21 settembre 2016

RECENSIONE: OTTOBRE, NOVEMBRE, DICEMBRE "Calendar Girl Series Vol. 4 #10/11/12" di AUDREY CARLAN


Salve Readers, eccoci arrivati all'ultimo appuntamento di questo viaggio. Come vivranno questo momento difficile Mia e Wes? Riusciranno a trovare il loro lieto fine? Andiamo a scoprire cosa ne pensa Caterina di questo attesissimo ultimo capitolo.

TITOLO: OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE

SERIE: CALENDAR GIRL #4

AUTORE: AUDREY CARLAN

GENERE: EROTIC ROMANCE

EDITORE: MONDADORI

DATA D'USCITA: 20 SETTEMBRE 2016

Calendar Girl Series              ANTEPRIMA SERIE
1. GENNAIO - FEBBRAIO - MARZO    RECENSIONE
2. APRILE - MAGGIO - GIUGNO        RECENSIONE
3. LUGLIO - AGOSTO - SETTEMBRE  RECENSIONE
4. OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE


L'ANNO DI MIA STA PER FINIRE.
MA IL VIAGGIO DELLA SUA VITA È APPENA INIZIATO.
"Non nuotavo più da sola in uno stagno. Avevo un oceano di possibilità, e tutti quelli intorno a me mi tendevano la mano, pronti a gettarmi un salvagente se la corrente della vita avesse rischiato di travolgermi." Mancano tre mesi alla fine del viaggio di Mia. Wes è tornato, ma è un'anima persa, ciò che ha visto gli ha lasciato ferite profonde, ricordi mostruosi che tormentano le sue notti. Solo Mia può aiutarlo a rimettere insieme i pezzi e trovare il modo di uscire da quella oscurità che l'ha inghiottito per poter finalmente affrontare insieme il futuro. Ma ora Mia non è più sola, ha una nuova famiglia, persone pronte a stringersi intorno a lei ogni volta che la vita le porrà davanti nuove difficoltà. E all'orizzonte di nuvole nere ce ne sono ancora tante: la madre, scomparsa quando era bambina, che improvvisamente sembra fare di nuovo capolino nella sua vita, e il padre che ancora giace in un letto d'ospedale. 
Ma ci sono anche tante giornate di sole che Mia vuole poter vivere insieme al suo Wes. Con lui desidera arrivare alla fine di questo viaggio lungo un anno per iniziarne uno nuovo. Uno tutto loro...






Ultimo appuntamento trimestrale con la nostra Mia. L'avevamo lasciata in preda all'ansia e alla preoccupazione per il suo Wes. 
Lui adesso è in un luogo non ben identificato dell'Australia per subire un interrogatorio prima di rientrare nel suo Paese e ricongiungersi con Mia. Lei decide di andare ad aspettarlo nella loro villa a Malibu. 
In questo mese di Ottobre avremo una grossa evoluzione della storia, Mia è riuscita grazie al fratello a saldare il suo debito con Blaine e inizia un nuovo capitolo della sua vita. 
Al centro di tutta la narrazione ci sarà la sua relazione con Wes e la guarigione di quest'ultimo. L'avventura in Indonesia l'ha profondamente segnato. Come potrebbe essere altrimenti. Riusciranno a superare questo ostacolo?



Altro punto importante di questo mese è la carriera di Mia, che si mette in gioco con una striscia di 15 minuti all'interno di un programma televisivo.
Pur subendo la narrazione un grosso cambiamento, la Carlan riesce a gestire il tutto con sapienza, e mantiene la scorrevolezza che la caratterizza. 
Sono rimasta colpita dall'intensità che è riuscita a imprimere al romanzo, la scrittrice ha rappresentato molto bene Wes, il suo disturbo da stress post traumatico e la connessione che avvertiamo tra i due nel tentare di risolvere il problema è davvero di grande impatto e molto coinvolgente.
I frammenti della prigionia di Wes che ci vengono raccontati da lui stesso anche se con molta riluttanza. Sono molto forti, e questo arricchisce ulteriormente la storia. Malgrado ciò, la Carlan riesce a non distogliere l'attenzione del lettore dalle vicende di Mia che naturalmente diventano anche quelle di Wes riuscendo a bilanciare magnificamente gli avvenimenti.
Molte le scene Hot ma tutte perfettamente in contesto. Un'altra cosa che mi ha stupito è come anche in questo caso l'autrice riesce a differenziare gli approcci rispetto non solo alla situazione che stanno vivendo i personaggi ma anche al rapporto tra loro.


Con Novembre ci avviciniamo alla conclusione del viaggio. Ci dirigiamo a New York, il mese è incentrato sul nuovo lavoro di Mia e sul tempo che trascorre con Wes. Quello che mi ha stupito è stato avvertire così fortemente l'amore che scorre tra i due, di un'intensità sconvolgente. Rincontriamo man mano parte dei personaggi, in particolare Mia intervisterà a New York Anton, Heather, Rachel e Mace, anche qui la Carlan riesce a trasmetterci il forte rapporto di fiducia e amicizia che Mia è riuscita a instaurare con le persone che hanno fatto parte del suo viaggio. 
La signora Carlan in questo frangente riuscirà a farci fare anche un tour di New York, verranno descritti diversi siti di questa splendida città, senza pesantezza e senza distoglierci dalla storia centrale. Riusciremo ad avvertire i suoni e i colori di New York conditi con le storie delle persone, gente comune che man mano incontreremo, e all'amore di Wes e Mia che ci accompagneranno sempre. 
Con Dicembre chiudiamo il cerchio, e abbiamo la giusta conclusione di questo percorso o viaggio, che Mia fa alla scoperta di se stessa e di dove voglia condurre la sua vita. 
Durante questo mese ci troviamo ad Aspen, dove la nostra eroina dovrà girare un servizio sugli artisti locali e ne approfitterà per passare il Natale con la sua famiglia ormai allargata. Anche questa volta non mancheranno i colpi di scena, e tutto quello che accadrà contribuirà a farci capire sempre meglio l'affiatamento e l'intensità della sua relazione con Wes, i cambiamenti che via via sono avvenuti nella vita della nostra protagonista e le sofferenze della sua infanzia.


L'evoluzione che Mia ha avuto durante il suo viaggio è evidente in questi ultimi capitoli, ed è proprio qui che si possono tirare le somme sugli intenti della Carlan che indubbiamente è stata a volte esagerata nel tratteggiare i suoi personaggi o anche le situazioni ma che ha scritto sicuramente un libro caratterizzato da un singolare impianto di base, che poteva sembrare scontato e volgare ma che invece non lo è affatto. Una piacevole ed emozionante lettura sicuramente non impegnativa che vi farà battere il cuore e vi coinvolgerà. 
Naturalmente consigliato.



Cliccate sull'immagine corrispondente per leggere le recensoni precedenti

    

Link d'acquisto

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...