mercoledì 15 giugno 2016

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: PROVA AD AMARMI ANCORA di SYLVIA KANT


Salve Readers! Oggi vista l'importanza del libro più atteso, abbiamo pensato di fornirvi una doppia recensione, quella di Barbara e Gabriella! E' stato difficile scriverla ma, il libro per le ragazze è un imperdibile pertanto di comune accordo per non rovinare l'effetto hanno deciso di NON FARE alcuno spoiler quindi potete leggere tranquillamente cosa ne pensano le nostre lettrici....Ah dimenticavo...di seguito alle recensioni, una piccola sorpresa... Buona lettura


TITOLO: PROVA AD AMARMI ANCORA

AUTORE: SYLVIA KANT 

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: EROTIC SUSPENSE 

Data d'uscita: 20 GIUGNO 2016 ebook
                       23 GIUGNO 2016 cartaceo


La serie
1. Prova ad amarmi - titolo self: Antony RECENSIONE QUI
2. Prova ad amarmi ancora


Antony Barker è il più costoso, attraente e tenebroso gigolò del jet-set newyorkese. Sesso e perversione si incarnano in quest’uomo dall’anima di ghiaccio, lo sguardo magnetico e il fisico scultoreo. Un rapporto antico, morboso e crudele lo lega alla sua cliente numero uno, l’ambigua e potente Rachel Norton, presidente della più grande industria farmaceutica statunitense, la Norton & Faulk.Angela Palmieri viene da Roma, è timida e troppo lontana da quel mondo per poterne fare parte. L’incontro con Antony la segna sia nell’anima che nel corpo, perché lui non è un uomo qualunque e gli oscuri segreti che custodisce sconvolgono Angela nel profondo, fino a costringerla ad allontanarsi, ma, ovviamente, non è così facile liberarsi del ricordo di Antony… In un susseguirsi di colpi di scena, intrighi e rivelazioni, Angela imparerà a conoscere meglio se stessa, i suoi desideri e il suo passato, ma soprattutto quello del suo amato gigolò dall’anima nera…




Solitamente esistono i libri di genere romance, i dark romance, gli erotic romance, gli erotici suspense e poi c'è Sylvia Kant che racchiude in se un po’ di tutti questi generi, per lo meno per quanto riguarda la storia di Antony Barker e Angela Palmieri.
Visto che l'autrice ci tiene tanto, vi confermo che questo romanzo NON E' ADATTO A TUTTI I PALATI! OVVERO HA UN CONTENUTO FORTEMENTE EROTICO E CON SCENE PIUTTOSTO FORTI PER CUI, CHI LEGGE ROMANZI ROSA TRADIZIONALI SIA COSCIENTE DI CIÒ.


E adesso che l’ho detto, per favore Sylvia, ti puoi rilassare un po’ visto che l’ansia sta prendendo noi che dobbiamo parlare di un libro in anteprima e non possiamo, pena la morte, rivelare assolutamente niente della trama?
Questa recensione non conterrà spoiler proprio per evitare di rovinare l'attesa ma vi voglio dare dei consigli prima che vi addentriate in questa splendida storia.
Ho letto nei vari gruppi di lettura che molte lettrici appena avranno in mano il libro andranno subito a vedere il finale. Bè, vi assicuro che non fareste errore più grande.
Questo secondo capitolo è inizialmente concentrato su Angela (che era appunto il titolo scelto dall'autrice per il sequel) e sarà denso di personaggi, pertanto, Sylvia Kant ha inserito appositamente lo schema di tre alberi genealogici proprio per aiutarvi a capire meglio la storia.
Tanti quesiti sono stati svelati in Prova ad amarmi, dei nuovi vi si presenteranno in questo volume.



Sarà un susseguirsi di colpi di scena dall'inizio alla fine con l'ingresso di nuovi personaggi che ritroveremo nei prossimi spin off che l'autrice sta scrivendo. 
Proprio a causa dei colpi di scena di cui il libro è pieno, ne resterete incollati fino alla fine, non anticipatevi le sorprese. OK?
Antony Barker è un gigolo dall'anima nera che solo Angela è riuscita a toccare nel fondo.
Dopo tanta fatica per combattere i sentimenti che li legano il primo volume finisce con una promessa "Aspettami".
Il secondo inizia con la speranza di Angela di ricongiungersi ad Antony.
Scopriremo cosa si cela dietro misteriosi personaggi, troveremo nuovi nemici dei nostri innamorati ma anche nuovi amici.
Preparatevi casse di Maalox per arrivare alla fine.
Ma ricordate quello che vi sto per dire: siate affamate di sapere, non abbiate fretta e soprattutto godetevi ogni riga di questa storia.
Posso dirvi che gli eventi e le rivelazioni che la nostra Angela dovrà affrontare saranno molte e scioccanti ma verrete ricompensate! 
La scrittura di Sylvia Kant, rimane per me una delle migliori del genere, letta fino ad ora. 
Corretta, scorrevole ed estremamente ricercata.
E' avvolgente, potrei paragonarla a un viaggio sulle montagne russe per il susseguirsi delle emozioni che mi suscita.
Ho passato momenti di euforia a momenti di disperazione, eccitazione, tormento e passione senza eguali.
Il mio e-reader è pieno di citazioni sottolineate che ti fanno palpitare il cuore.



Le scene di sesso sono tante e diverse... Direte come diverse!? Se avete letto il primo volume sapete che la storia non annovera tra i protagonisti Cenerentola ed il Principe Azzurro ma bensì è densa di personaggi amorali e senza scrupoli che utilizzano tutto e tutti pur di arrivare al loro scopo. In più avremo vecchie conoscenze già incontrate in precedenza con gusti sessuali piuttosto perversi e violenti (almeno un paio non vi nascondo che mi hanno disturbato) che continuano le loro sessioni oltre a condivisioni e rapporti M/M. Insomma ce n'è per tutti i gusti ma lo stile Kant riesce a farti accettare tutto.
Oltre alla storia d'amore che principalmente (da lettrice romantica) attendevo, l'intrigo che fa da filo conduttore di questo secondo capitolo è molto fitto e contorto, tutto troverà collocazione e risoluzione.
Le emozioni che ho provato durante la lettura sono davvero molteplici e senza fare alcuno spoiler è davvero difficile descrivervele ma vi posso assicurare che questa serie è l'unica che davvero vivo a pieno riga dopo riga.
Vedremo luoghi lontani attraverso la narrazione in terza persona di Sylvia, conosceremo paesaggi impervi e natura selvaggia.
Posso dire che questo romanzo si divide in due parti che definirei,  di sofferenza e tormento e infine di rinascita ed estasi.
Lo consiglio a tutte quelle che hanno amato Antony ovvero Prova ad amarmi perché sanno di cosa sto parlando e chi non avesse invece letto nemmeno il primo, bè questo è un MUST non si può non aver letto la storia di Antony e Angela.
Vi avviso come il precedente anche questo crea dipendenza, l'ho letto due volte e ne sento già la mancanza, quindi Kant, muoviti a scrivere prequel e spin off non possiamo fare a meno di te!


Che invidia per le migliaia di lettrici che ancora devono leggere Prova ad amarmi ancora. Che invidia! Aspettatevi il meglio della Kant. Questo libro parte con il botto. E continua con i fuochi di artificio. Meno male che vivo da sola altrimenti l’eventuale compagno di letto sarebbe stato svegliato in piena notte dalle mie esclamazioni. E dalle imprecazioni che lanciavo a voce alta alla Kant che mi faceva soffrire, incavolare, ridere e soprattutto continuavo a chiedermi dove cavolo sarebbe andata a parare nella pagina successiva e poi in quella dopo e in quella dopo ancora. Fino a quando all’alba sfinita e con gli occhi che mi bruciavano decidevo di aspettare qualche ora e di concedermi una pausa.
Allora, date per acquisite tutte le avvertenze del caso (la Kant su questo è un po’ maniaca, ammettiamolo, sa anche perfettamente che per quante avvertenze metta in decine di post, non saranno mai abbastanza), vi posso assicurare che vi innamorerete ancora di più di tutti i personaggi, che alcuni li vorreste vedere morti in modo atroce, che di altri sarete costrette a sospendere il giudizio in attesa di conoscere le loro turpi storie. Nessuno vi lascerà indifferente.


E poi la scrittura, ahhh come scrive bene Sylvia. Per me che sono una maniaca della scrittura è stato come bere un buon bicchiere di vino, invecchiato il giusto, sofisticato, che entra nell’esofago e ti scalda stomaco e cuore.
Mai rassicurante, il libro vi farà viaggiare e scoprire terre misteriose quasi quanto i protagonisti, ma non aspettatevi una guida turistica che non ce ne può fregare di meno, per quello ci sono le guide del Touring.
Mai rassicurante, dicevo, perché non lo è. E per quanto Angela pensi di volere una vita tranquilla, con un marito che lavora al catasto e miriade di pupi a cui pulire il sedere... in realtà per amore e per gusto si troverà in situazioni a dir poco sconvolgenti e pericolose. E le piacerà, un sacco.
“Sei avventurosa come una marmotta” la accusa qualcuno ma io non ho mai visto una marmotta a cui succedano le mille cose che accadono a lei.
Volete uno dei soliti romance dove lui prima è bastardo e poi diventa una mammoletta? Non leggete questo libro.
Volete un libro dove dall’inizio avete ben chiaro come andrà a finire? Non leggete questo libro.
Volete un libro dove le scene di sesso prevedono un lui e una lei, e dove il massimo della trasgressione è una scena di sesso orale? Non leggete questo libro.
Volete un torcibudella, una scrittura magnifica e sanguigna, sesso scorretto, colpi di scena a non finire, personaggi sfaccettati e mai scontati, volete arrivare alla fine volendone ancora?
Allora questo è il libro che fa per voi.
Buona lettura!





SalvaSalva





Ciao Sylvia, 

FINALMENTEEEEEEE. Scusa, ma qualche domanda su questo attesissimo sequel è d’obbligo.

Siamo molto curiose di avere informazioni sulla creazione del libro che, senza paura di sbagliare, ritengo sia il più atteso dell’anno, almeno sul web, nel campo delle pubblicazioni italiane e non solo.


1 - Leggendo un libro così ricco di avvenimenti, di colpi di scena e di personaggi mi sono spesso chiesta come è avvenuta la sua stesura: andavi a braccio, avevi uno schema di base che arricchivi o sei partita da un quadro della situazione ben delineato?



La storia di Angela l’avevo già scritta diversi anni fa, subito dopo Antony, poi, ovviamente, ho arricchito un pochino la trama. "Prova ad amarmi ancora" non è un sequel fatto tanto per “allungare il brodino”, per così dire. Ho ancora uno sproposito di cose da raccontare e due libri di sicuro non mi basteranno ;). Nella mia testa (gli altri libri sono ancora da scrivere), la storia di Antony e Angela si dipana in varie direzioni e seguendo anche altri personaggi, come un fiume che si dirama in un delta e che poi affluisce al mare, per poi trasformarsi in vapore sotto i raggi del sole e, sotto forma di pioggia, tornare ancora una volta al fiume (senti che vena poetica mi ritrovo oggi! Ahahahahahahha!). 



Oddio mi gira la testa pietà hahahahaha



2 - Noi sappiamo, perché ti conosciamo sin da self ;) , che tu scrivi sempre molto più di quanto può essere pubblicato da una CE, perciò mi chiedevo se sono stati fatti molti tagli e modifiche (o anche aggiunte) alla prima stesura e quali, nel caso ce ne siano. 


La lunghezza del testo è rimasta, più o meno, invariata. Ho tagliato alcune cose all’inizio e ne ho aggiunte altre dopo. Quel che ho tagliato, come sempre, lo ritroverete in altri libri collegati a questo (Prequel e Spin off vari). La prima parte del libro, nelle prime versioni, forse, era leggermente più hard di questa (forse. Onestamente non so giudicare), ma nulla andrà perso :D. Molte scene saranno riutilizzate in seguito… Specie quelle più hard ;) . Comunque, non è molta roba. Molto meno di quella che è stata tagliata nel primo libro. Davvero :D .
Purtroppo, per non contribuire a distruggere l’Amazzonia, con i tomi che scrivo, sarebbe preferibile pubblicare a puntate ;). Ormai so bene quante pagine, al massimo, può stampare una casa editrice senza andare fallita… A meno che tu non venda come Stephen King e allora puoi pubblicare anche mattoni da 1000 pagine ;). Se da grande (ahahahahahha!!!) dovessi diventare famosa, mi piacerebbe pubblicare le prime versioni sia di Antony che di Angela (Prova ad amarmi e Prova ad amarmi ancora) in versione integrale ;) .



3 – Questa risposta naturalmente mi porta alla domanda successiva: dato che prevedi dei volumi collegati a questa serie mi piacerebbe sapere quali personaggi svilupperai o ti piacerebbe sviluppare?



I personaggi che ho intenzione di sviluppare sono senz’altro Gabriel Eisemberg, Duncan Rice, Alex Lombardo e forse, e dico forse, la perfida Rachel Norton ;) .



Bene direi che per quanto mi riguarda ne hai beccati tre su quattro. Una buona media direi, e quello che a cui non sarei interessatissima è Rachel, anche se so che mi stupiresti con effetti speciali come sempre.



4 – Rincontreremo Antony e Angela in questi nuovi romanzi?

Assolutamente sì! Ma non preoccuparti: il sequel NON finisce con un altro “Aspettami” :D :D :D 

5 – I personaggi che tu crei sono nella maggior parte dei casi molto particolari, sicuramente fuori dal coro, e in questo libro ce n’è in particolare uno che mi incuriosisce e che spero approfondirai, tu sai di chi parlo. La mia domanda è: da che cosa prendi spunto? Come fai a caratterizzarli così bene? E’ tutto frutto della tua fantasia? Perché, diciamocelo, in genere è facile attingere dalla realtà e romanzare un po’,  più complicato non avere nessun appiglio ed essere credibili.


Le caratterizzazioni dei miei personaggi partono da esperienze che ho vissuto facendo volontariato nell’ambito del disagio sociale e psichiatrico, nonché di persone a me vicine che si occupano ancora di queste tematiche. Per quanto concerne il personaggio che ti incuriosisce, immagino si tratti di Gabriel :D :D :D . Come ti dicevo, Gabriel J. Eisemberg sarà abbondantemente approfondito (in tutti i sensi) sia nel Prequel, con Antony, che nello Spin off a lui dedicato ;) . 

6 – Domanda finale, per ora. Tu sai che io non sono lettrice di Dark Romance, anzi li evito come la peste, eppure quando ti leggo, e ti assicuro che mi succede solo con te, per quanto alcune scene siano molto forti non riesco assolutamente a fermarmi, e mi piace quel che leggo (quasi sempre ;) ), ma questa magia che tu crei, ho notato, che non è relegata alla mia persona, sono molte le lettrici su cui hai lo stesso effetto, come te lo spieghi? Perché io non ci riesco.

Onestamente, neppure io ci riesco! :D :D :D Forse sarà il fatto che, vicino ai magazzini dove vengono accumulati i libri prima della vendita, ci sia una grossa rivendita di stupefacenti, perciò, quando acquistate un mio libro, in realtà inalate anche un potente oppiaceo! Ahahahahahah!!! Scherzo ovviamente! Davvero non ne ho idea. Posso solo fare delle ipotesi. Diciamo che, nel primo libro, la storia d’amore era preponderante, perciò anche le parti hard venivano inghiottite turandosi il naso, così come quando ai bambini si dà il miele insieme alla medicina amara. Nel sequel, date le logiche conseguenze della trama, l’amaro arriverà direttamente alle papille gustative del lettore, quasi privo della rassicurante compagnia del miele, perciò non so in quanti riusciranno a inghiottire la medicina. 
Ma io mi diverto da morire a narrare storie contorte di personaggi amorali e amori impossibili e siccome scrivo per divertimento (di sicuro con i libri non mangio né pago le bollette e il famigerato MUTUO), continuerò a scrivere quello che mi più mi aggrada e nel modo che, molto umilmente, mi riesce. Se i lettori preferiscono amori romantici, animi oscuri che però, dopo aver incontrato il vero amore, diventano impiegati del catasto ed eroine che la danno solo all’unico uomo della loro vita e ne vanno fiere, be’, ci sono autori che sanno scrivere di queste cose molto meglio di me e che, per questo, vendono anche di più. Ma io non sono un tipo geloso ;) . 
Però, una volta, vorrei proprio divertirmi a scrivere una storia così :D :D :D 

Bè io sono riuscita ad inghiottire l'amaro, magari rimarrai stupita da quante come me riusciranno a fare altrettanto.
Grazie per il tempo che ci hai concesso e magari, se avrai tempo e voglia ci rincontreremo per un intervista un po’ più approfondita.

Con grande piacere! Allora arrivederci presto e grazie a te per lo spazio che mi hai concesso! 

16 commenti:

  1. Ho mio Dio. Ora muoio,non vedo l'ora di leggerlo

    RispondiElimina
  2. grandeeeee sylviaaaaaaa,!!!!ora con questa recensione doppia sono ancora piu curiosaaaa intanto vado a prendere il malox ;-)

    RispondiElimina
  3. Sylvia cosa dirti...
    Grazie di esistere... 💖

    RispondiElimina
  4. Fantastiche tutte, Barbara, Gabriella e te Sylvia ma che altro ti devo dire che non ti ho già detto...THE BEST!!!!

    RispondiElimina
  5. Non vedo l'oraaaaaa!!!!x fortuna manca pochissimo!!!

    RispondiElimina
  6. non vedo l'ora sia lunedì!!! siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  7. Complimenti al blog per la fantastica recensione e a Sylvia Kant perché con i suoi libri riesce sempre a farci sognare

    RispondiElimina
  8. Bravissime ragazze e complimenti sylvia .....volevo chiedervi ma con questo secondo libro si conclude la storia su antony e angela giusto? Grazie a chi mi rispondera'e complimenti per il sito siete imbattibili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti rispondo perché non voglio fare spoiler....Però se tu leggi sotto la recensione, nell'intervista Sylvia qualcosa dice... ;-)

      Elimina
  9. Siiiiii!!!! Tanti tanti prequel sequel spinoff e quello che ti pare! Basta che continui a raccontarci di questo meraviglioso mondo che hai creato! E......siiiiiii......anche un libro su Rachel!!!!! Dai dai dai! Fallo!!!!! Brave brave brave anche a voi che avete scritto queste recensioni....e ci avete fatto salire ancora di più l'adrenalina per l'attesa!

    RispondiElimina
  10. Datemi questo potente oppiaceo... ORA!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...