mercoledì 18 maggio 2016

CON TE TOCCHERÒ IL CIELO CON UN DITO "Best Friend Series #2" di KIRSTY MOSELEY


Salve Readers, la RECENSIONE di oggi è IN ANTEPRIMA. Il secondo volume di una serie. I libri sono degli stand alone quindi tranquillamente leggibili singolarmente. L'autrice è una delle regine indiscusse del Romance YA. 
Il romanzo di oggi è stato letto per noi da Caterina, andiamo a scoprire cosa ne pensa.


TITOLO: CON TE TOCCHERÒ IL CIELO CON UN DITO

SERIE: BEST FRIEND #2

AUTRICE: KIRSTY MOSELEY

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: YOUNG ADULT

DATA D'USCITA: 19 MAGGIO 2016

Best Friend Series:
1. Mi sono innamorata del mio miglior amico RECENSIONE QUI 
2. Con te toccherò il cielo con dito




Si dice che gli anni della scuola siano i migliori, che bisogna approfittarne perché se ne sentirà la mancanza una volta diventati grandi. Fino al suo ultimo anno Maisie Preston credeva che fosse esattamente così. La sua vita era fantastica, aveva tutto ciò che desiderava: ottimi voti, genitori comprensivi, un fratello gemello premuroso e un ragazzo incredibilmente dolce. Poi è arrivato Zach Anderson. Un delinquente disadattato. Un tipo che sembra portarsi dietro quintali di karma negativo. È solo una coincidenza che il suo arrivo abbia segnato un cambiamento significativo nella vita di Maisie? Fino a quell’ultimo anno la sua vita era perfetta, ma le cose adesso sembrano andare nel verso opposto, a una velocità incontrollabile…








Kirsty Moseley è senza dubbio una delle mie cinque autrici preferite, non sbaglia un colpo. Lei è una delle poche che fino a ora non mi ha MAI deluso, cosa veramente molto difficile.


In questo libro, la Moseley rompe molti degli schemi del romance, purtroppo non potrò essere molto esplicita, tutto il libro è incentrato sulla sorpresa, sull'inaspettato e lungi da me il volervi in qualsiasi modo rovinare la suspence.
Questo è uno di quei libri che andrebbe letto a scatola chiusa senza cercare nulla che lo riguardi. Quindi proverò, sperando di riuscire nell'intento, a non rivelare quel che non si deve.
Masie è innamoratissima del suo fidanzato, Luke, con il quale sta insieme da molto tempo. Malgrado Luke sia un atleta molto popolare nella sua scuola e lei una Nerds, lui è presissimo e Masie è l'unica alla quale si è mostrato per com'è veramente. Tutto è perfetto tra di loro, ma tutte le favole hanno una strega cattiva, la nostra è Sandy la stronza, che altri non è che la capo cherleader della scuola, naturalmente bellissima ma perfida come poche, il suo unico scopo nella vita sembra essere rubare Luke a Masie.  Ad una festa Sandy droga Luke, lo attira in una camera e i due si ritrovano a fare sesso, naturalmente la stregaccia malefica si organizza per far in modo che Masie entri sul più bello assistendo alla scena. 
La fiducia in Luke naturalmente viene meno, e Masie continua a rivivere la scena, questo, malgrado creda nell'amore di Luke e anche che lui non fosse in sé e malgrado le ripetute preghiere di perdono e promesse di fedeltà. Masie non riesce in nessun modo a superare il trauma e a perdonarlo. 
E' in questo frangente che entra in scena Zackary Anderson. Masie lo incontra per la prima volta proprio la sera che Luke la tradisce.


Zackary è un personaggio davvero spettacolare, aggressivo fuori ma dolcissimo dentro,  ho detto che è uno strafigo sexy? Bè, lo dico ora. Pratica parkour, non so se mi spiego, ha una moto e soprattutto sprona Masie a uscire fuori dai suoi rigidi schemi proprio nel momento giusto. Ma lui, ahimè, pare avere anche delle pecche, nella sua vecchia scuola ha avuto grossi problemi e ha precedenti penali. 
Zack ha qualche difficoltà con lo studio, ma deve assolutamente conseguire il diploma, per questo, appena arriva nell'istituto di Masie, la preside gliela affianca per fargli da tutor. Tra i due pian piano nasce una grande amicizia e molta complicità. 
La loro amicizia è dolce, affettuosa, divertente, un rapporto davvero confortante e positivo per entrambi. Vi si avverte un grande rispetto, e una forte complicità malgrado si conoscano da poco tempo.  
Proprio in questo scenario, uno stalker comincia a perseguitare Masie, e la sua vita prima perfetta diventa in un attimo complicatissima. Ma la domanda che non vi darà pace per tutto il romanzo sarà: chi può odiarla fino a tal punto? E soprattutto: perché?!? Bè, signore rassegnatevi perché cambierete idea ogni due pagine, incolpando tutti, e forse non immaginerete mai chi sia il colpevole... Direi che poche di voi riusciranno nell'intento di scoprire il chi e il perché e soprattutto il finale. Fatemi sapere se ho ragione.
Non posso raccontarvi di più perché rovinerei un libro quasi perfetto.
Adorerete Luke malgrado ciò che ha fatto, il suo amore per Masie è palpabile, di un intensità sconvolgente, per lui Masie è come l'aria che respira, gli permette di vivere, il suo amore è incontestabile.


E' delizioso e a tutto tondo, la Moseley come sappiamo è una maga con questo genere di personaggi. Lui è il vero principe azzurro dall'armatura scintillante. Sempre il primo ad accorrere appena la sua principessa ha qualche problema. E' protettivo e amorevole e risolutivo, cosa volere di più. Dal canto suo la prima persona che chiama sempre Masie, anche dopo il fattaccio è Luke, quando ha bisogno di conforto esiste una sola persona nella sua lista. Insomma, i due sono senza ombra di dubbio anime gemelle.
Zackary  è un antagonista perfetto, tosto ma gentile e un po' fuori di testa come a noi tanto piace. Il posticino che si ritaglia nella vita di Masie è giusto. Si confortano e aiutano a vicenda. 
Questo crea un vero conflitto nel lettore perché la scelta appare veramente complicata, sono entrambi due personaggi fantastici, diametralmente opposti, ma affascinanti in egual modo. Che fare? Anche questo farà crescere sempre di più l'ansia, alla fine dovremo scegliere per chi tifare, giusto? Team Luke o team Zack? 
Non meno interessanti i personaggi minori, sono, come sempre, perfettamente caratterizzati e tracciati dalla nostra fatina Moseley. Alex il gemello iperprotettivo e cavernicolo (come lo chiama Masie) è eccezionale... Chissà che la signora scrittrice non ci regali un libro su di lui... Io ci scommetterei.
Ma non solo lui, le amiche di Masie, il papà, tutti i personaggi sono perfetti e, cosa importante, arricchiscono la narrazione.
Non posso dire altro, se non che: il vostro scopo sarà finire il libro, e l'ansia vi divorerà durante tutta la lettura, ma per svariati motivi, e sì, la fatina Moseley ci fa davvero penare. E naturalmente non mancherà il cliffhanger finale.
Questo libro ci parla di una grande storia d'amore, una vicenda sconvolgente con personaggi sorprendenti che amerete sempre di più. E' una storia dolce, divertente, sexy per alcuni versi straziante che vi farà bruciare dalla tensione, battere il cuore e sperare in un lieto fine.
Una richiesta all'autrice, voglio precisare che il libro è assolutamente autoconclusivo, ma sarebbe davvero una cattiveria non fare un sequel. A buon intenditore poche parole ;)
Lo consiglierei?!?... MA COSA MI CHIEDETE?!? CERTAMENTE SIIIIIIIIII.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...