martedì 8 marzo 2016

PERFECT "Perfect Series" di ALISON G. BAILEY


Salve readers, oggi parliamo di un libro che viene definito "uno straordinario fenomeno del web, commovente come Colpa delle stelle, sexy come After". Un bestseller di Amazon. Lo ha letto in anteprima Caterina, e pare ne sia rimasta veramente molto colpita. Andiamo a scoprire il perchè.


TITOLO: PERFECT

AUTORE: ALISON G. BAILEY

SERIE: PERFECT #1

EDITORE: DE AGOSTINI YA - DeA 

GENERE: YOUNG ADULT/NEW ADULT

Serie Perfect
1. Perfect
2. Past Imperfect
3. Presently Perfect




Può la vera felicità durare più di un attimo?
È quello che si domanda Amanda, diciotto anni e una vita di insicurezze, quando decide di rifiutare con ostinazione l’amore di Noah. Noah che è il suo migliore amico, la sua anima gemella, il suo cavaliere dall’armatura scintillante. Amanda sa che Noah potrebbe renderla felice, immensamente felice, ma sa anche che tanta felicità potrebbe non durare. E perdere Noah le spezzerebbe il cuore. Ecco perché preferisce rinunciare a lui, e all’illusione di un momento, piuttosto che vivere con il rimpianto di averlo perso per sempre.
Per molto tempo Amanda e Noah si rincorrono, soffocando la passione che li divora, gettandosi a capofitto in storie sbagliate e avventure di una notte. Ma quando un tragico evento sconvolge la vita di Amanda, le cose cambiano. Costretta a lottare con tutte le proprie forze per ricominciare, la ragazza capisce che al mondo non esiste dono più prezioso di ogni singolo istante in cui possiamo respirare, correre, ridere e… amare. E si rende conto di non avere più nemmeno un secondo da sprecare.
Perché, a volte, un solo attimo di felicità vale più di una vita intera.









Ho desiderato questo libro nel momento in cui ho messo gli occhi sopra e quando inizio un libro fortemente voluto sono sempre terrorizzata dallo spettro delle aspettative deluse che incombe. 
L'ho iniziato dopo cena, alle 4,00 di notte ero in singhiozzi, con un tornado di emozioni che si agitavano in me. 
Finalmente un libro che non ha bisogno di riscaldamento per coinvolgerti, tutto accade subito, inizi e vieni immediatamente catapultata all'interno delle vite di Noah e Amanda, nelle loro emozioni, nelle loro insicurezze, nelle loro scelte.
La voce narrante del libro è quella di Amanda, e ogni capitolo inizia con uno stralcio del suo diario.


Amanda (alias Tweet) Kelly è da sempre innamorata, in un modo o nell'altro, del suo migliore amico Noah Stewart, non riesce a ricordare un tempo in cui non è stato così, sono nati lo stesso giorno e sono cresciuti insieme. 
Perfect è la loro storia da quando nascono. Segue la vita, gli amori e l'amicizia di questi due ragazzi. Amo i libri che si svolgono in un arco di tempo molto lungo. Mi piace vedere come i personaggi crescono e maturano, attraverso le loro esperienze e le loro sperimentazioni si capisce di più e si entra maggiormente in empatia con loro. 
Non è un viaggio facile, a tratti vi farà strappare i capelli, vi farà singhiozzare e anche sorridere. In alcuni momenti avrete istinti omicidi verso Tweet, in altri ancora la capirete, soffrirete o sorriderete per lei e con lei. 
Noah è pressochè perfetto, il ragazzo dei sogni. In tutte le età che attraversa è protettivo, sexy, affascinante e incredibilmente dolce, non puoi non perdere la testa per lui. La sua onestà verso i sentimenti che prova per Tweet e che non nasconde mai ti abbaglia. Non c'è posto con lui per cattive interpretazioni o fraintendimenti tipici di questa tipologia di libri romantici. I suoi sentimenti e le sue intenzioni sono sempre cristalline.




Sin dall'inizio non c'è dubbio sull'amore che l'uno prova per l'altra, e allora voi vi chiederete: qual è il problema? Tweet. A causa dei continui paragoni che i genitori hanno sempre fatto tra lei e la sua perfettissima sorella Amanda, lei si ritrova con una vagonata di insicurezze. Pensa di non essere abbastanza per Noah che invece è perfetto. Ha paura che il forte legame di amicizia, indispensabile per lei, si spezzerebbe nel momento in cui, facendo salire la loro relazione al livello successivo, perderebbe l'unica persona che per lei è vitale. Ha paura di commettere qualche passo falso dovuto proprio al fatto di non essere all'altezza. 
Vedremo come il loro amore e la loro amicizia sia vitale per entrambi e come, malgrado tutto, più passa il tempo e più cresca. 
Entrambi i protagonisti fanno degli errori nel loro tentativo di trovare una giusta dimensione al loro rapporto e se stessi. 
La chimica e l'amore tra i due è tangibile e innegabile da togliere il fiato. 
La scrittura è profonda, coinvolgente e accattivante.
Tutti e due hanno dei caratteri estremamente complessi, non sono perfetti, ma è proprio questo che li rende tali e che rende perfetto il libro.


Il ritmo è incredibile, non c'è un attimo di respiro, non c'è una sola pagina, per un motivo o per l'altro, in cui non si provi angoscia, frustrazione, sofferenza o semplicemente ansia per le loro situazioni. Io credo fermamente che la signora Bailey possa essere definita un genio del male. Non c'è stato un singolo istante in cui io abbia trovato tregua dalle emozioni, e adoro questo nei libri.
Questo romanzo mi ha completamente assorbita e fatto dimenticare il mondo circostante, che è poi quello che desidero accada quando leggo. 
Questo libro lo si può dividere in due parti, la prima parte è uno YA che si trasforma nella seconda in un NA in maniera armoniosa. 
Anche essendo stata completamente assorbita da Noah e Tweet non è possibile non menzionare alcuni dei personaggi straordinari che hanno giocato un ruolo fondamentale nella loro vicenda. 


Dalton Connor potrebbe essere uno dei personaggi da me più amato di tutti i tempi. Lui è stato divertente, saggio e mi ha straziato il cuore. Mi ha fatto veramente riflettere, e forse molte di noi, compresa me, dovremmo prendere spunto dai suoi consigli per poter vivere al meglio la nostra vita; 
Brad Johnson è un altro personaggio estremamente interessante. Scatena nel lettore amore e odio. Gli avrei volentieri dato un calcio sulle gengive in un paio di situazioni, ma sono sicura che nel prossimo libro ci regalerà grosse soddisfazioni. Ha veramente grandi potenzialità. 
CONSIGLIO anzi STRACONSIGLIO questo libro con una raccomandazione, fate nottata come me, ma non andate assolutamente a leggere il finale per togliervi lo stato d'ansia perenne, perché lo avrete, ma stavolta sarebbe un vero peccato sbirciare. 
Posso assicurarvi che alla fine del libro avrete il cuore pieno di sentimenti.





1 commento:

  1. bellissima la recensione Cate... veramente uno splendido libro.... ma straziante all'inverosibile....Mi faceva male il cuore a leggerlo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...