mercoledì 6 gennaio 2016

TROPPO BELLO PER DIRE DI NO "The Billionaire Boys Club Series #2" di JESSICA CLARE


Recensione di una favola moderna secondo Barbara, che ha letto per noi il secondo volume della serie The Billionaire Boys Club di Jessica Clare....

TITOLO: TROPPO BELLO PER DIRE DI NO
SERIE: Billionaire Boys Club #2

AUTORE: JESSICA CLARE

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE


Billionaire boys club series
1. Scommessa indecente RECENSIONE 
18/06/2015
2. Troppo bello per dire di no RECENSIONE 
21/12/2015
3. È l'uomo per me  RECENSIONE 
12/07/2016
3.5 Sempre più vicino RECENSIONE 
21/12/2016
4. Ho scelto di amarti 
RECENSIONE 12/01/2017
5. L'amore è un gioco 15/03/2017
6. One Night With A Billionaire

Gli uomini possono avere soldi e potere, ma una donna può sempre metterli in ginocchio. Il Billionaire Boys Club è una società segreta di sei uomini che hanno giurato di avere successo a tutti i costi. Sono tutti incredibilmente ricchi. Ma quando si tratta di amore, non hanno lo stesso successo che negli affari… Il magnate immobiliare Hunter Buchanan ha un passato oscuro, di cui porta ancora addosso le cicatrici. Per questo vive come un recluso nella sontuosa tenuta di famiglia. Hunter era disposto a rinunciare all’amore, fino a quando non ha visto una donna dai lunghi capelli rossi e dalla bellezza...



La prima sensazione che ho avuto leggendo questo libro è di essere entrata in una favola moderna e più precisamente dentro la fiaba de "La Bella e la Bestia" per cui da nostalgica romantica sognatrice ne sono stata subito catturata.
Si tratta della storia di Hunter Buchanan, giovane miliardario, misterioso e inavvicinabile amico di Logan (incontrato nel primo volume della serie con la sua innamorata Brönte) e la ghostwriter Gretchen, la rossa sorella di Audrey (assistente di Logan).
Galeotto fu un incontro fortuito di Hunter che nascosto nell'ombra vede Gretchen insieme a Brönte e ne rimane letteralmente folgorato. Decide che deve averla.
Architettando un piano diabolico mette in condizioni Gretchen di accettare un nuovo incarico presso una nuova Casa Editrice che le commissiona di scrivere un libro tratto da delle antiche lettere scritte in epoca vittoriana e custodite in un baule nel Buchanan Manor. Unica condizione è di trasferirsi in loco per un mese per visionare le lettere.
Naturalmente Gretchen, incentivata dal facile guadagno che le porterà un ottimo anticipo e dalle imminenti scadenze da affrontare, accetta e si trasferisce.
Hunter è restio a farsi vedere, metà della sua faccia e del suo corpo hanno cicatrici che gli hanno segnato la pelle e l'anima a causa di un incidente subito in età adolescenziale. E' sicuro che Gretchen rimarrà scioccata dalla sua vista pertanto la fa relegare in un'ala dell'immensa tenuta, lontana da lui e dal suo aspetto mostruoso. 
Niente di più sbagliato... Gretchen brucia tutte le tappe, va a cercarlo e lo trova...nudo!
L'incontro per Gretchen è imbarazzante per il fatto di averlo visto nudo che per i segni nel corpo di Hunter. Nonostante tutto così inizia la favola moderna....



Hunter è un personaggio che vive nell'ombra, non accetta che la gente lo guardi con disgusto, imbarazzo o pietà, preferisce vivere da solo con il suo maggiordomo (insopportabile). Ama le rose, le coltiva e ne crea di bellissime e uniche.

Governa un impero dal suo ufficio nella tenuta. I soli amici che ha sono quelli del Club segreto che incontra settimanalmente per la partita di poker, whisky e sigari! Non è mai stato con una donna, non avrebbe sopportato di essere deriso o umiliato, preferisce stare solo.
Gretchen è una ghostwriter squattrinata, scrivere non è la passione della sua vita, ma è ciò che le permette di pagare affitto e bollette. Saltuariamente lavora presso la Cafeteria del suo amico Cooper (segretamente innamorato di lei) adora cucinare e soprattutto sfornare biscotti. Ha un gatto nudo inguardabile ma suo compagno di avventure da tempo.
I due non potrebbero essere più diversi ma allo stesso complementari.
Grazie all'intraprendenza di Gretchen i due iniziano ad avvicinarsi, Hunter le lascia sulla scrivania, tutti i giorni, una rosa diversa e un invito a cena. L'attrazione fra loro è palpabile fino ad esplodere portandoli a vette di piacere mai provate.


Ma purtroppo il mondo che li circonda non è dello stesso avviso e una cena con amici e le sorelle di Gretchen, porterà Hunter a diffidare dei sentimenti dell'amata e li allontanerà.
STOP spoiler. Che dire? Mi sono bevuta in un pomeriggio questa favola moderna, ho sognato a occhi aperti e ho apprezzato molto l'eroina Gretchen. E' la tipica donna moderna, indipendente, pronta a trovare una soluzione a tutte le difficoltà che trova nel suo percorso ed è pronta a tutto per convincere il suo amato del suo amore oltre che ad aiutarlo a infondergli tutta la sicurezza necessaria ad affrontare la vita al di fuori del suo rifugio, portandolo allo scoperto.
La narrazione è scorrevole, le scene d'amore sono appassionate e le scene di passione infuocate e intense. Ci sono dei momenti eccitanti, ironici, drammatici e di pura tenerezza.
Quindi sì, la Bella e la Bestia ma dei tempi nostri quindi benvenute queste nuove antiche storie d'amore romantiche e vediamo cosa ci riserva la prossima storia della serie e ho già guardato chi saranno i protagonisti (ANTEPRIMA SERIE QUI)




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...